QUI CI SONO BELLISSIMI PATTERN MIEI E DI TANTE ALTRE ARTISTE

decorativepaintingstore.com

Translate

venerdì 11 novembre 2011

DAL LAMPADARIO DELLA NONNA



Amo molto circondarmi di oggetti che hanno una storia. Che sia storia recente, fatta di amicizie, di swap e di blog, o di storia passata, amo immaginare gli occhi e le mani che si sono posati sopra ogni singolo oggetto.
Queste sono "pampilles" ovvero le care vecchie gocce dei lampadari della nonna. Chi non le ricorda? Ora, si trovano nei mercatini di antiquariato, sono tornate a nuova vita, ci si fanno mille oggetti bellissimi.Queste mie le ho comprate QUI, insieme ad altre cosucce.


Ecco allora, che dopo il quadro con la cornice shabby e le vecchie chiavi che ho postato qualche tempo fa, ho trovato un nuovo modo di riunire una piccola collezione di queste gocce. La cornice, l'ho resa shabby, con il solito procedimento. 

Il cartone che fa da sfondo alle pampilles, è un cartoncino da scrap, se ne trovano a migliaia di tipi diversi. Io l'ho "anticato" con pezzetti di vecchi spartiti musicali, inchiostri, mascherine e pizzo.
Ecco qui il nuovo nato :-)
Un abbraccio a tutte,
Ros

16 commenti:

  1. Mi piace questo lavoro...sarebbe perfetto in una casa shabby chic...e io adoro le gocce di cristallo dei vecchi lampadari
    buon weekend
    Mari

    RispondiElimina
  2. Anche a me piace circondarmi di oggetti che abbiano un vissuto da raccontare...chissà queste tue pampilles a chi hanno regalato i loro magici giochi di luce!
    Tu certamente hai saputo donar loro una cornice veramente d'effetto!
    Baci, Mary

    RispondiElimina
  3. bellissimo tutto l'insieme... i pezzetti di spartiti poi!!!
    Sai che sto vedendo in giro nei blog i pampilles (imparo ora da te che si chiamano così) e li trovo veramente adorabili... ne avesse qualcuno mia mamma in cantina...
    Annamaria

    RispondiElimina
  4. Buonasera cara Ros!
    Delizioso questo indieme di pampille! Piacciono molto anche a me...ne ho dei vasetti pieni, ma non riesco a a doperarli, mi dispiace separarmene, mannaggia!!
    Un abbraccio, *Maristella*.

    RispondiElimina
  5. E' in assoluto l'utilizzo più creativo e glamour delle gocce di luce...!!!..io le ho sempre chiamate così! :-) Grazie per il tuo passaggio sul mio blog! Mi fa sempre tanto piacere leggerti.
    Un bacino da Bia.

    RispondiElimina
  6. Il quadretto è originalissimooooo!!1
    Complimenti
    Barby

    RispondiElimina
  7. ma è carinissimo e originalissimo ... come si fa non "rubarti" l'idea???
    un bacione
    sandra

    RispondiElimina
  8. Concordo con Bia: un impiego delle gocce assolutamente originale e di grandissimo gusto.
    Complimenti Ros, un altro piccolo capolavoro!
    Dani

    RispondiElimina
  9. Io queste gocce le adoro!

    Le metterei ovunque! ;o)

    Bellissima l'idea! Like alwais. NI

    RispondiElimina
  10. Da qualche parte in soffitta devo avere ancora il lampadario della nonna fatto con queste gocce...mi riporta alla mia infanzia...
    Bellissimo lavoro questo quadretto, romantico e dolce.
    Debora

    RispondiElimina
  11. raffinatissimo, mi piace questo tuo utilizzo....lo adoro.glo

    RispondiElimina
  12. Cara amica, visti qui sono ancora meglio che in fb.. davvero un' idea originale e un po' mix-media.. come piace tanto a noi ultimamente!!!!
    Baci

    Eliana

    RispondiElimina
  13. Sarà anche facile trovare le carte ma armonizzarle è tutta un'altra storia e il tuo insieme è incantevole!
    Hugs,
    Mila :)

    RispondiElimina
  14. ciao carissima,
    in ritardo ma arrivo anch'io ad ammirar questa romantica ed originale composizione ^.^
    bisous
    Aldina

    RispondiElimina

Grazie per le vostre parole...sono il "carburante" per la mia creatività e per questo blog...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails